WWW.FPCGILBAT.IT
SEGUITE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK CLICCANDO "MI PIACE"

Martedì 01 Ottobre 2013 14:36 Sanità - Sanità Privata
Stampa PDF
Condividi

logo2Nota congiunta su situazione CDP

 

COMUNICATO STAMPA

  

A poche ore dal pronunciamento del Tribunale di Trani sulle sorti della Casa della Divina Provvidenza , gli animi dei lavoratori sono in spasmodica attesa dall’idea di veder svanire tanti sacrifici , ai quali sono stati chiamati in questi mesi per le scelte irresponsabili fatte dal managment che ha governato l’Ente , e che corrono il rischio di non essere sufficienti per il salvataggio dell’azienda; oltre 400 lavoratori in mobiltà , e inoltre, attraverso il contratto di solidarietà, la  decurtazione dello stipendio di chi è rimasto in servizio .

Cos’altro devono aspettarsi i lavoratori ?

Alle scriventi stanno a cuore due grandi ragioni :

-         La salvaguardia dei servizi e delle prestazioni , che devono essere garantiti agli utenti residenti e afferenti ;

-         La tenuta dei livelli occupazionali e delle condizioni di lavoro degli operatori della Casa della Divina Provvidenza.

Questi sono i cardini delle nostre rivendicazioni , e siamo convinti che questi cardini , nel rispetto dei principi normativi che regolano le procedure in atto , saranno tenute in considerazione anche dal Tribunale di Trani .

 

Bisceglie, 30 settembre 2013

 

 

 

Le Segreterie Regionali OO.SS

 

 

FP CGIL    FP CISL   FPS UIL   FIALS  FSI  FP UGIL   USPPI  

 

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
You are here:   HomeSANITA'SANITA' PRIVATANota congiunta su situazione CDP
| + -
cgil.it
radio articolo 1
cgil sistema servizi
ediesse