WWW.FPCGILBAT.IT
SEGUITE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK CLICCANDO "MI PIACE"

Mercoledì 14 Settembre 2016 18:44 Sanità - Sanità Pubblica
Stampa PDF
Condividi

logo2Comunicato Sindacale di Luigi Marzano, segretario generale Funzione Pubblica CGIL.

 

E' stato interrotto il contratto di noleggio della TAC (TC)  su mezzo mobile, ubicato  presso l'Ospedale Mons. Dimiccoli di Barletta,  che stazionava nei pressi del Pronto Soccorso sin dal mese di ottobre 2015,  al costo di mille euro al giorno,  per sopperire ai guasti dell'apparecchiatura TAC (TC)  regolarmente in uso presso il servizio di radiologia del medesimo Ospedale.

 

Tale costosa apparecchiatura,  su mezzo mobile, ad avviso della CGIL Funzione Pubblica, era superflua   in quanto si sopperiva,  dopo la fase iniziale del contratto di noleggio,  in caso di guasto della vecchia TC, utilizzando la TAC ubicata nel vicino servizio di radioterapia.

 

Altresì, buona notizia!  sembrerebbe in dirittura d'arrivo, la fornitura di una nuova TC presso il servizio di radiologia  a distanza di circa un anno dalla deliberazione di gara d'appalto.

 

La Funzione Pubblica Cgil BAT, auspica  una vera battaglia agli sprechi e pertanto sollecita ancora una volta  l'ASL BT all'utilizzo degli spazi già ristrutturati da "oltre" 6 mesi,  al costo di circa 200 mila euro,  nei locali del medesimo  Ospedale di Barletta che dovevano servire ad ospitare le camere ardenti, attualmente ubicate nelle vicinanze del Bar,  in spazi inadeguati e insufficienti.

 

L'auspicio del sindacato è  quello di utilizzare tali risorse,  per  mantenere ed incrementare  i servizi sanitari pubblici offerti al cittadino, sia per l'abbattimento delle liste di attesa che per l'adeguamento e potenziamento  delle dotazioni organiche, fortemente insufficienti ed inadeguate  presso l'ASL BT.

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
You are here:   HomeSANITA'SANITA' PUBBLICANon piu' sprechi, ma piu' risorse per i servizi sanitari ai cittadini e per le dotazioni organiche
| + -
cgil.it
radio articolo 1
cgil sistema servizi
ediesse