WWW.FPCGILBAT.IT
SEGUITE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK CLICCANDO "MI PIACE"

Mercoledì 18 Luglio 2018 00:34 Sanità - Sanità Pubblica
Stampa PDF
Condividi

logo2Stabilizzazione personale precario

 

Egregio Presidente

Nelle settimane scorse Lei ha sottoscritto con le OO.SS. tutte l’impegno formale, nel quale si impegnava personalmente a far partire le prime stabilizzazioni dal mese di luglio. E che l’insieme delle procedure, per gli aventi diritto, si sarebbero concluse nel mese di dicembre.

                        Siamo nella seconda metà di luglio, ma non registriamo nessun segnale da parte delle Aziende sanitarie.

                        Considerato che con l’arrivo di agosto buona parte delle attività verranno rallentate o sospese, il rischio più probabile che a settembre saremo ancora li a stabilire se si parte e quando.

Nel momento in cui si sottoscrivono degli impegni, gli stessi vanno rispettati, soprattutto quando a quegli impegni sono legate le sorti di migliaia di persone.

                        E’ mai possibile che anche in questa circostanza bisogna di nuovo riprendere il percorso di mobilitazione?

                        Distinti saluti

      

 

SEGRETARI GENERALI

CGIL     CISL   UIL

        ( D’Alberto – Melissano – Vatinno)

Allegati:
Scarica questo file (20181809.pdf)20181809.pdf
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
You are here:   HomeSANITA'SANITA' PUBBLICAStabilizzazione personale precario
| + -
cgil.it
radio articolo 1
cgil sistema servizi
ediesse