WWW.FPCGILBAT.IT
SEGUITE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK CLICCANDO "MI PIACE"

Mercoledì 13 Aprile 2016 20:09 Sicurezza - POLIZIA PENITENZIARIA
Stampa PDF
Condividi

 

" Assemblea Sindacale Pubblica  del personale appartenente alla Polizia Locale e Provinciale BT presso Piazza della Prefettura BT a Barletta "

 

Comunicato Stampa

 

In data odierna 13. 4. 2016 a Barletta,  presso la Piazza antistante la Prefettura,  si  è tenuta l'Assemblea sindacale pubblica, convocata dalle OO. SS. provinciali CGIL FP, CISL FP, UIL FPL a cui si è aggregata l'O. S. DICAAP,  riguardo la mobilitazione del personale appartenente alle Forze di  Polizia Locale e Provinciale,  seguente la circolare del Ministero dell'Interno del 5 aprile u.s.   diramata a tutte le Questure d'Italia con la quale si  escludeva il personale della stessa Polizia Locale a garantire il servizio di vigilanza presso i seggi durante  la tornata elettorale referendaria del 17 aprile p.v. .

Prima dell'incontro con S.E. il Prefetto della Provincia Barletta Andria Trani e Vicario,  abbiamo appreso notizia della nota  di rettifica della precedente nota del 5 aprile u.s. da parte del Ministero dell'Interno, nota trasmessa oggi  ai Prefetti ed alle Questure d'Italia con indicato il   ".. superamento della problematica amministrativa connessa all'impiego nei servizi di vigilanza ai seggi del personale appartenente alle Amministrazioni non statali".

Cio' nonostante, mostrando sensibilità al problema manifestato,  le OO. SS. Provinciali CGIL FP (Marzano/Moschetta), CISL FP (Depalo/Manco), UIL FPL (P.Crudele) e DICAPP/Sulpm (Elicio/Berrardi) sono stati ricevuti da SE il Prefetto, Clara Minerva.

A tal proposito le OO. SS.  hanno ribadito quanto riportato nella nota di richiesta incontro ribadendo che non trattasi  solo dell'utilizzo e  presenza della Polizia Locale e Provinciale nel servizio di vigilanza ai seggi nella  tornata elettorale referendaria di domenica 17 aprile p.v. ma soprattutto che l'annosa problematica riguarda aspetti  giuridici  palesemente discriminatori nei confronti dei   60 mila appartenenti al personale di Polizia Locale, che da anni chiedono la riforma della Legge Quadro n. 65/1986,  il rinnovo del Contratto Nazionale di riferimento, al fine di rendere piu' chiare e valorizzare, finalmente, le funzioni e le competenze di codesto personale.  

Sono state  evidenziate le  divaricazioni  fra i diritti degli appartenenti alle Forze di Polizia Locali rispetto  agli appartenenti alle  Forze di Polizia Statali, che presentano  differenziazioni  sostanziali, ad iniziare dall'esclusione del personale della Polizia Locale dai benefici derivanti dall'equo indennizzo e dalla causa di servizio, a causa delle misure restrittive che furono introdotte dall'art. 6 del Decreto Monti del 6.12.2011, dalla differenziazione del trattamento economico in caso di malattia introdotta con la Legge Brunetta 150/2009, dal mancato inserimento nella categoria dei lavori usuranti, dal diverso trattamento assistenziale, previdenziale, assicurativo ed economico.

Le OO. SS. hanno rimarcato  a S.E. il Prefetto   che il personale della Polizia Locale non si è mai sottratto allo svolgimento di funzioni ulteriori rispetto a quelle di polizia amministrativa locale richiamate nell'art. 117 della Costituzione, tanto che giornalmente gli appartenenti al corpo sono impegnati in servizi di polizia giudiziaria, polizia stradale, polizia edilizia, polizia ambientale, polizia annonaria, polizia amministrativa, polizia sanitaria, polizia tributaria, ecc.  svolgendo spesso nei fatti  attività di pubblica sicurezza e di ordine pubblico, sostituendosi anche alle Forze di Polizia Statali in numerose attività di contrasto alla microcriminalità.

SE il Prefetto della BAT, Clara Minerva, mostrando sensibilità al problema nel suo complesso e prendendo atto della nota odierna del Ministero dell'Interno e quindi del superamento  della sola urgenza,  a garantire correlati dispositivi di vigilanza e sicurezza per il servizio di vigilanza presso i seggi elettorali di domenica p.v. che dovrà essere garantito, unitamente alle Forze di Polizia Statale anche dalle Forze di Polizia Locali e Provinciali,  ha assunto l'impegno a voler  riportare la voce del disagio manifestato affinchè il governo ed i vertici ministeriali, deputati ad assumere impegni ed atti giuridici ben  precisi in tal senso, sia  per il  superamento della Riforma o  Legge Quadro n. 65/86 che per il riconoscimento alle Forze di Polizia Locali del previsto art. 16 della L. 121/81.

 

 

Segreterie Provinciali FP CGIL, CISL FP, UIL FPL - DICAAP/Sulpm 

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
You are here:   HomeSICUREZZAPOLIZIA PENITENZIARIAAssemblea sindacale pubblica del personale della Polizia BT, in piazza Prefettura a Barletta
| + -
cgil.it
radio articolo 1
cgil sistema servizi
ediesse