WWW.FPCGILBAT.IT
SEGUITE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK CLICCANDO "MI PIACE"

Mercoledì 19 Luglio 2017 22:43 Vigili del Fuoco - VIGILI DEL FUOCO
Stampa PDF
Condividi

logo2Marzano e Rizzi (Fp Cgil Bat):  “Occhio alla viabilità: difficoltà per i mezzi ad immettersi sulla 170”

 

“In questi giorni assistiamo soddisfatti al susseguirsi di incontri tra il Comune di Barletta ed il Demanio regionale, con la regia della Prefettura della Bat, per l’acquisizione definitiva del terreno presso la sede dell’ex macello in via Andria a Barletta, destinato alla costruzione della nuova caserma dei Vigili del fuoco. Un ringraziamento è dovuto, per l’impegno e l’interessamento costante sulla tematica, al consigliere regionale, Ruggiero Mennea, ed al sottosegretario all’Interno, on. Gianpiero Bocci, che hanno visitato la caserma dell’attuale distaccamento dei Vvf a Barletta circa due anni fa, così come al sindaco, Pasquale Cascella ed al prefetto della Bat, Clara Minerva”, commentano così Giuseppe Rizzi del coordinamento Fp Cgil Vvf Bat e Luigi Marzano, segretario generale Fp Cgil Bat i nuovi passi in avanti fatti verso la costruzione della nuova caserma dei Vigili del fuoco nella Bat.

 

“La soddisfazione, però, non ci porta ad abbassare la guardia viste le varie voci che mancano all’istituzione del Comando dei Vigili del fuoco della Bat. In primis, ciò che dovrebbe essere alle fondamenta del nuovo ufficio periferico dello Stato è il tanto agognato  Decreto ministeriale per l’istituzione della sede del Comando provinciale dei Vvf, del  quale a distanza di tredici anni non vi sono tracce. Il Dm renderebbe indipendente la sede del Comando Bat e garantirebbe la contestuale assegnazione di personale (raddoppiando l’attuale dotazione organica) e di automezzi (ammodernandoli). Ciò garantirebbe anche al nostro territorio maggior tutela e sicurezza  ai cittadini”.

 

La Fp Cgil Bat, a nome del segretario generale, Luigi Marzano, e del coordinatore Vvf provinciale, Giuseppe Rizzi chiede quindi, l’emanazione del relativo Decreto ministeriale per l’istituzione del Comando dei Vigili del fuoco di Barletta – Andria – Trani. “Un’altra voce ed impegno mancante – aggiungono i due sindacalisti – riguarda la viabilità: vorremmo rimarcare a tal proposito, rispetto alla realizzazione della nuova Caserma dei Vvf a Barletta,  la difficoltà che avranno i mezzi di soccorso ad immettersi sulla S.S. 170:  strada a scorrimento veloce, con la percorrenza di complanare e presenza di un distributore di carburante prima di immettersi sulla statale direzione Andria/Barletta. Ciò significherebbe perdere minuti preziosi per il soccorso  e mettere a rischio automobilisti e operatori. Un altro utile suggerimento che ci sentiamo di dare, è l’istituzione in contemporanea alla sede del Comando, di un distaccamento permanente/volontari dei Vvf, per una migliore copertura del territorio in termini di supporto al soccorso, vista l’importanza per la sesta provincia pugliese (istituita nel 2004) anche rispetto al sistema di Protezione Civile. Pertanto, si chiede alle istituzioni preposte un ulteriore e fondamentale sforzo progettuale per completare l’iter di istituzione della sede del  Comando provinciale dei Vigili del fuoco della Bat,  rispondente alle politiche d’investimento strutturali in grado di garantire al meglio, sia la tutela del territorio sul piano ambientale (stato emergenza incendi, calamità, ecc. ed anche in virtù della ingiustificata soppressione della Forestale), sia  la sicurezza e  soccorso della popolazione”.

Giuseppe  Rizzi

coordinamento Fp Cgil Vvf Bat

 

Luigi Marzano

segretario generale Fp Cgil Bat

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
You are here:   HomeVIGILI DEL FUOCOVIGILI DEL FUOCOVVF, ok la nuova caserma ma il decreto ministeriale per l’istituzione del Comando provinciale?
| + -
cgil.it
radio articolo 1
cgil sistema servizi
ediesse